lunedì 27 dicembre 2010

F F Fendi Forward

Il più profitable fashion business della famiglia LVMH dopo Louis Vuitton svela i progetti per il prossimo futuro. A parlare è Michael Burke, presidente e ad della maison romana, in un’intervista esclusiva a MFFashion .
Parla di “tre alla seconda” mr. Burke quando si riferisce ai progetti che faranno di Fendi uno dei brand più impegnati nel lancio di novità durante i prossimi mesi.
E che impegni! Il ritorno del menswear a Milano connesso all’arrivo del club itinerante Fendi O' nel capoluogo lombardo, la creazione della fendi Foundation for limited edition design e la programmazione di un nuovo mega evento in linea con la sfilata faraonica sulla Grande Muraglia cinese.

Riprendendo le fila del nostro elenco sovrascritto, parliamo del menswear.  Il 17 gennaio 2011 Fendi torna a Milano con la collezione maschile, anche se non si tratterà di una sfilata, ma di una presentazione. In concomitanza con l’evento, in serata, arriverà anche Fendi O', il club itinerante che rappresenta il lato effimero, glamour e happy della griffe. Sarà una festa nello spazio di via Sciesa con ospiti speciale, dove verrà svelata anche la campagna pubblicitaria (cari amici blogger e non, non dite di non essere stati avvisati).

Seconda nota è la creazione della fendi foundation for limited edition design, che raccoglie tutti i frutti delle collaborazioni fatte finora con i designer, gli oggetti  e le opere ispirate dal brand e dai suoi materiali, con una visione eco. Si tratta di materiali di scarto delle lavorazioni delle borse che prendono una nuova vita. La fondazione ha scelto di non avere una fondazione fissa a Roma, ma una sorta di museo itinerante. Le esposizioni gireranno per il mondo nei vari negozi della maison. Il progetto parte in contemporanea a febbraio, in ogni continente, mostrando sia le opere esistenti, che quelle nate ad hoc con l’integrazione di un designer locale (vedremo cosa combineranno col Fuorisalone 2011).

Infine il punto più allettante è sicuramente quello che riguarda la progettazione di una mega sfilata evento sulla falsariga di quella organizzata in Cina nel 2008. Il progetto rientra nel concetto di fashion forward, la moda che apre nuove porte, che guarda avanti. E’ tempo di un altro simbolic fashion show (speriamo nel 2011), questa volta più vicini a casa. Ovviamente si  sta parlando di qualcosa organizzato in una grande città e mai realizzato precedentemente. In mente, dice Burke, c’è qualcosa collegato ad un accesso al mediterraneo, magari come via di mezzo tra est ed ovest .
E qui scattano già i primi commenti a mio parere. Sarebbe troppo ovvio parlare di una Istanbul come città che rappresenta a pieno tutte questi punti chiave,  considerando poi che la città è ormai stata scelta per presentare la cruise di Chanel, Fendi non potrebbe rischiare di scadere organizzando qualcosa di già fatto (anche se a livelli meno altisonanti ovviamente). Una scelta plausibile potrebbe essere il Marocco, con Tangeri intesa come accesso al mediterraneo, anche se non vedrei in tal caso il collegamento tra est ed ovest, ma semmai il collegamento tra la cultura islamica e quella cristiana (collegamento del tutto rispettabile). Il Marocco potrebbe essere anche scelto come paese rappresentativo dello sbarco ufficiale di Fendi in Africa, considerandola come mercato in espansione sullo stile della Cina ai tempi del precedente evento, ma anche in questo caso mi parrebbe strana la scelta del Marocco come paese rappresentativo dell’intero continente rispetto ad una nazione più centrale è più come dire “africana”.
A livello d’immagine si potrebbe benissimo pensare ai Balcani, alla Russia, all’est Europa in genere. Speriamo almeno che il tutto non venga previsto nell’ormai scadente Dubai. Bene cari lettori abbiamo capito che le danze sono aperte, si accettano proposte. E scommesse.

Bye LB

8 commenti:

  1. Ciao :) Thanks for your comment you have a pretty nice blog yourself although I don't understand a word ;)

    Happy New Year!

    www.style-roulette.blogspot.com

    xoxo,
    Luísa

    RispondiElimina
  2. Wow! your blog so good and have more follower. I am one of your follower too. Thanks you for your visit on my blog.

    http://kingofthaimodel.blogspot.com

    RispondiElimina
  3. WOW! Molto interessante... Bel post! Complimenti per il blog :)



    www.thebigiofactor.blogspot.com

    RispondiElimina
  4. Hi dear.. il blog è davvero interessante..ti seguo. Fai lo stesso con il mio piccolo spazio..grazie per il commento.
    silvie
    http://oneadaysilvie.blogspot.com/

    RispondiElimina
  5. hey!!grazie x il tuo commento sulla canzone..per fortuna che qualcuno si è accorta anche della musica,e nn solo delle foto..
    Ti seguo!

    RispondiElimina
  6. eh beh dai....era poi la cosa più importante no?
    LB

    RispondiElimina
  7. si certo ahah fosse x me pubblikerei solo video di musica,musica e musica :)

    RispondiElimina