sabato 29 maggio 2010

Prenzlauer Berg



Ciao a tutti di nuovo....è quindi grazie a Lisa che inizia il nostro tour berlinese....dopo un lunch veloce in vero stile lurido americano al BIRD di Falkplatz (vicino ad uno dei mercatini vintage domenicali più interessanti della città, quello di Mauerpark)si decide di smaltire l'abbondante pranzo facendo quattro passi in zona, raggiungendo il quartiere Prenzlauer.
Anche questo, come Neukolln, è una zona poco conosciuta a livello di turismo di massa, anche se presenta un certo numero di visitatori. Coi suoi localini e negozi all'avanguardia mi ha ricordato molto il nostro corso milanese di porta Ticinese, anche se con un mood più grezzo e nordico.
Da visitare assolutamente TEMPORARY SHOWROOM (Oderberger Strasse), concept store che propone periodicamente capi e accessori dei migliori giovani designer della scena della città, cercando di promuoverne il brand. Interessante anche la zona dedicata gli art and fashion books, con copie originali del '60 del magazine homo americano BUTT, nochè testi relativi ai brand che vengono lanciati.
Ovviamente non potevano mancare degli scatti alle donzelle fameliche di shopping avanguardistico.

Bye LB

English text: After leaving Neukolln, we had our lunch at BIRD (Fralkplatz), an american style fast food, with incredible hamburgers and fries. It's a better place to have a lunch after your Sunday morning vintage shopping at the near Mauerpark fair.
After our lunch we get in Prenzlauer district, a not so famous area, but really gorgeous, rich of good and cheap restarants, locals and fashion shops. I reccomnd you to visit TEMPORARY SHOWROOM (Oderberger Strasse), a concept store where you can find out the creation of the most important young berlin designers. Very cool it's also the little library where you can find book about this desingners and precious vintage magazines, like 60's BUTT.
Let's have a look to the girls of this district and let me know what you think bout.

Bye LB

Welcome Berlin_Neukolln


Ciao a tutti cari lettori...sono appena sbarcato in quel di Berlino e già mi sono messo all'opera per cercare di darvi un po' di quell'aria che qua si respira con dei looks scattati qua e là. Beh...qua e là si fa per dire...la prima immagine della giornata è dedicata alla mia personal hostess Lisa che sa sempre come farci sentire i benvenuti.
Appuntamento in una delle zone meno turistiche della città, ma molto suggestiva e dal look underground...Neukolln...ovvero il district che si trova a sud della città accanto a quello che oggi è il mega parco dismesso dell'ex aeroporto di Tempelhof...con la sua enorme ala (arch) di Albert Speer, segno di un decadente orgoglio nazista.
Come dicevo non potevo fare a meno di catturare il look di Lisa (tribaspace.com, sempre allegro e frizzante...con i suoi colori...il suo riccio molto 80's... la sua vintage bag...ed i suoi mega occhiali coprenti (per nascondere i postumi di una serata di quelle come si deve).
Grazie Lisa per la tua ospitalità e per la gioia che sempre sai trasmetterci!

Bye LB

English text: Hi everybody! Finally I come in Berlin!
First play to reach: Neukolln, a really underground district, not so famous, but very fascinating. It's a part of the ex Tempelhof airport area, with the enourmus arch of Albert Speer, where the town is investing in futuristic and contemporary architectural plans.
It's here, where I had my rendez vous with my personal hostess Lisa (tribaspace.com).
She's a really big friend...and she lways makes me happy with her funny outfits.
So I decid to dedicate her my first berliner post.

Bye LB

lunedì 24 maggio 2010

Men's wear



Ciao a tutti amici visitatori....scusate se sono stato un po' assente nell'ultima settimana, ma tra esami, cresime, compleanni e quant'altro ho sofferto molto nel non avere tempo di caricare alcune foto (cercherò di rifarmi).
Questo post vi propone alcune ideas per look maschili. In entrambi ci piace il giubbotto di pelle, anche se forse la versione striminzita un po' bolero del primo ragazzo ci piace di più.
Interessante è poi la contrapposizione tra i due stili, nel primo caso pur essendo l'outfit molto sostenuto, esso riesce ad esprimerci una certa morbidezza implicita (aiutata molto dal pantalone), mentre nel secondo la figura riesce ad essere slim, ma non per forza tirata stile "pantalone strizzato alla emo" che quando li guardi ti viene male per loro pensando alle parti "basse".
Fatemi sapere cosa ne pensate di questi due baldi giovanotti.

Bye LB

English text:
Hy guys...today I'm here to present you this two very interesting men outfits.
Love the "small" leather jacket of the first guy, and also love his ability to result composed in that soft pants and t-shirt.
Love also the slim silhouette of the second one. He's able to look slim, but not lied in his habits ( not like the emo's typical pants).
Let me know what you think about this outfits.

Bye LB

P.S. Next week end I'll be in Berlin, so I hope that my german friends will be ready to my camera's eye.

lunedì 17 maggio 2010

Women's wear



Ciao a tutti amici, scusate se non mi sono fatto vedere per qualche giorno, ma è stata una settimana un po' busy. Comunque eccomi qui per presentarvi due scatti che ci fanno vedere altri stili molto semplici, ma molto curati nel dettaglio.
La prima girl ci dona questo stile molto easy dato da questa t-shirt over e da un paio di slim jeans, il tutto reso molto motorhead dal chiodo-gilet e dai tanto osannati zatteroni di Zara (che ci piaciono tanto a quanto pare da quelle che si legge su altri blog). Ovviamente il taglio fifty-fifty ed il trucco marcato riescono a rendere quel mood punk e un po' eroin chic che sembra stia ri-emergendo molto (un po' come il trucco da tossica della Irene Grandi a Sanremo di quest'anno).
La seconda girl ci da l'ennesima reinterpretazione del mai intramontato nero... accennate spalle 80's borchiate ... avambraccio Balenciaga ... scarpette C'N'C nero verdi... sciarpa over tubolare (Love)...nell'insieme diciamo che ci stiamo dentro...anche se permane quell'idea di "non ci soddisfa proprio tanto..."

Bye LB

English text:
Hi everybody...sorry if during this period I've not post new picts but I've been keep very busy.
In first pict we can see a girl with a very simple style with over t-shirt and slim jeans...the outfit become amazing with the leather jacket and Zara boots that we love so much (as I can read from other blogs). Love also the hair style and the strong make up, that create a perfect mix between punk and eroin chic look.
In the second one the girl re-interpretate her idea of black with 80's studded shoulders, Balenciaga bag and C'N'C black and green shoes.
Always happy to receive your opinion.

Bye LB

mercoledì 12 maggio 2010

Easy#2


Per la serie "easy" (ripresa da precedente post) vi propongo un'immagine che rimanda all'idea di vestirsi come si ha voglia senza troppi problemi e restare comunque cool (come proposta alternativa al look precedente).
Un pantalone training...una bella felpa avvolgente...una giacca over e funny...un viso pulito e sorridente...che ci vuole di più?

Bye LB

English text: Another pict from the "easy mood" of the previous post (with a different approach to our personal concept of "easy").
A suit pant... a funny and over jacket... a clean and smiling face...what do you want more?

Bye LB

lunedì 10 maggio 2010

Easy


Certo "easy" ... cosa c'è di più semplice per voler restare cool senza impegnarsi troppo? jeans slim...t-shirt leggermente over...sciarpa messa un po' così (dove va, va...)... capello fluente...trucco accennato...e ovviamente una zeppa altissima da tremolio di gamba che condisce il tutto rendendo il look so fashionable.

Bye LB

giovedì 6 maggio 2010

soooo 50's


Ciao miei "affezionati" (forse stiamo già esagerando con le parole)...cmq eccomi tornato per proporvi un altro de milioni di looks che si vedono in giro per Milano. Ovviamente, molti di voi che bazzicano i miei stessi posti non hanno bisogno di capire chi sia questa stupenda ragazza.
Per chi non lo sapesse è una studentessa Naba...eh allora (direte voi)? non solo...è anche una delle migliori performers di burlesque milanesi, se non la migliore, anche se purtroppo non ho mai avuto l'occasione di vederla dal vivo...cmq...se ne parla molto molto bene...aggrazziata...seducente...fatale...affascinante e totalmente immersa nel suo mondo 50's (non si capiva)...ogni giorno ci allieta con innumerevoli outfits da fare invidia...magari in futuro ve ne proporrò altri...fatemi sapere cosa ne pensate.

Bye LB

English text: have a look to the styling of these incredible girl...she's a fashion student but not only...she's one of the best ( maybe THE best) burlesque performes of Milan...every women and men that see her shows, fall in love with her...they says she has all the qualities to rise up. What about her style...she lives in amazing 50's world and for so she propose us every day a different style...always fascinable!
Let me know what you think about.

Bye LB

martedì 4 maggio 2010

It's skirt time!



Ciao a tutti "sempre benvenuti" visitatori!
Vi mando queste due picts di amiche che incontro spesso per la Naba. Sara e Linda.
A quanto pare sembrerebbe arrivato il tempo di tirare fuori le gonne ragazze...forse sarebbe meglio dire "pareva" visti i bei giorni di diluvio universale che ci attendono (ed in tutto ciò la furba "tv di stato" della D'Urso continua a dire che ci sarà il sole...ma Corazon cosa combini? sei sicuro di aver fatto il salto di qualità lasciando studio aperto?)...va bè scusate per il commento, ma ci stava...stavamo dicendo...fuori le gonne e le sottogonne...fuori le gonne a ruota e a vita alta che ci piacciono tanto ...come quelle che abbiamo visto da D&G quest'inverno in versione neo barocca!

Bye LB

English text:
Have a look to these friends of mine I met in Naba yestreday. Love their bottom up and large skirts...they looks like D&G last fall winter collection (09/10), even if in baroque version.
I hope this bad weather stop soon to find out other beautiful girls in skirts like my friends.

Bye LB

lunedì 3 maggio 2010

Hot sunny day




Ciao a tutti amici...date un'occhiata a questi look presi per le vie aricolate della Naba di Milano.
Il primo ragazzo è un tipo abbastanza stravagante...un pò dandy, un pò bohemien (notare paglia e boccia di birra che lui voleva nascondere per la foto per non fare brutta figura)...che ultimamente si fa vedere molto spesso in giro per il campus...forse anche per il fatto che si presenta sempre a bordo della sua mitica Cinquecento fiat blu note d'epoca.
L'altra ragazza è Betti (ormai credo che la conosciate bene), che si è presentata a noi con questo mix un po' così: corpetto ricamato...pantalone a vita moolto alta...e reggiseno rosa in bella vista...ma cosa mi combini betti? il reggi proprio non ci vuole...cmq l'ho trovata molto interessante e, come ho già scritto in altri post, apprezzo molto questo suo cambiamento di stile un po' retrò...un pò 50's

Fatemi sapere cosa ne pensate.

Bye LB

English text:
Have a look to this two guys I met in Naba Fashion School (Milan).
First guy has a particular style that mix something dandy with something bohemien. He arrives every day at school on board of his original 60's FIAT Cinquecento dark blue car. Whit his outfit...his car...his beer and cigarette... he creates a mood that I like so much.
The second girl is the adorable Elisabetta (you've seen her in older posts). Every day she proposes us her new 50's look with a mix of bottom up pants ... vintage shirts...and retro sunglasses.

Bye LB

sabato 1 maggio 2010

Ventura Lambrate#3



Ciao amici date un'occhiata ad altre due girls che ho beccato in giro durante il mio tour de force per la "ultrafaigaradicalscic" Lambratella mia.
La prima ragazza l'ho incontrata in zona MassimoDeCarlo...l'outfit è proprio come lei...me la ricordo ancora...un po' snob..un po' "che palle con ste foto"...un po' "come vorrei andarmene da Milano"...quel tipo lì... che poi alla fine si rivelano essere le più terra terra del quartiere, che gironzolano per un'ora attorno a quelli con la reflex nella speranza d'incontrare Scott Schuman o chi per lui per farsi fotografare (perchè lui si che ha "occhio per lo stile") e che te le ritrovi al McDonalds in BuenosAires alle 2 di notte di martedì sera dopo il rattazzo. La cosa più meritevole della nostra amica erano le scarpe...il tacco era fatto da tanti listini di legno (tipo bastoncini del ghiacciolo) che sembravano i rami di una pianta e che sostenevano tutto il piede...veramente interessanti...ovviamente per tutti i motivi detti sopra non ho avuto modo di avere una foto di profilo della scarpa.

La seconda tipa è stata molo carina...l'ho notata subito, non tanto per l'outfit (che non dice nienete di che), ma per sta cosa che si portava in testa...un cappello (forse un po' ingombrante per la sua testolina) finemente lavorato a mano, tutto colorato e con uno strano intreccio di listini all'interno. Ovviamente, come prevedevo, ho scoperto che tutta la produzione di cappelli è sua.
La designer si chiama Dea Gasparac e produce i suoi cappelli col proprio brand headEgg (per info: deakisskiss@yahoo.com).

Qualcuno si sta chiedendo come mai per la prima volta si legge un po' d'italiano su questo blog? tutti esperimenti legati alla ricerca della mia vera essenza bloggheriana. (Fatemi sapere cosa ne pensate!)

PS: Sara, mi aiuti tu adesso a tradurre questo delirio in inglese?

English text:
I met these girls in VenturaLambrate district during the Milan Design Week near the MassimoDeCarlo gallery in Via Ventura 6.
I like so much first girl for her "radical chic" look. Love the jacket and the shoes.
The second one has not a greta creative look, but she catch my eye for her singular hat. She create and produce it herself. Her name is Dea Gasparac and she has a personal brand named headEgg (for more info: deakisskiss@yahoo.com).

Bye LB