domenica 6 marzo 2011

MAMMA LI' BLOGGERS. WELCOM TO MICAM







































Ciao a tutti ragazzi. E' iniziato finalmente oggi il tour de force di MICAM. Come ormai avrete capito sono stato coinvolto nel progetto I LOVE BLOGGERS di ANCI indiperqui vado a raccontarvi un po' di come la giornata ha preso il via. Levataccia a Bergamo alle sei e mezza del mattino per essere sicuro di arrivare in tempo a Rho Fiera per il brief iniziale. Faccio una colazione veloce, saluto mammà e mi metto in macchina. Arrivo a Milano ad un orario più che decente: le otto. Questo mi da modo di docciarmi e di prepararmi per la giornata. L'outfit della giornata non è particolarmente difficoltoso (visto e considerato che ho preventivamente svaligiato l'armadio di mio cognato e non potete immaginare che gusto ci sia nel prendere vestiti dall'armadio di qualcun'altro. E' come fare shopping).

Mi vesto (sorry, ma non ho foto): maglia pepe jeans che fa sempre london, gilet di jeans, pantaloni siviglia marroni a quadri, superga bianche, giacca di feltro blu scura oversize della brookfield e sciarpettina fendi che fa sempre un po naif. Pronto per la giornata esco e prendo la metro. Sono d'accordo con Sara di crocchette per cena per le dieci in fiera, ma, sapendo che era malata, me la prendo scialla in previsione di un suo ritardo. Cazzata! Alle 9.45 mi chiama per sapere dove sono perchè lei si sente perduta nella città fantasma di Rho ( ci credo è praticamente scesa a Pero). Io comunque sono ancora in Cadorna e le assicuro un arrivo entro 15 minuti (in media sono 40 i minuti). Arrivo ovviamente in ritardo e uso la scusa del "non averla trovata all'uscita della metro" per giustificarmi. Siamo comunque in largo anticipo rispetto alle 11.00 e quindi ce la giriamo un po'. Non essendomi arrivata nessuna mail precisa sul luogo dell'appuntamento per il brief con gli altri bloggers, propongo di andare al padiglione 4 dove c'è l'headquarter di I LOVE ITALIAN SHOES. Non c'è nessuno. Bene. Entriamo e beviamo un caffè. E in questo momento che Sara mi chiede di farle una foto per sapere come le stavano i capelli visto che se li era pettinati al buio. "Io non lo farei fossi in te". Non segue il mio consiglio e si fa fotografare. Scatta qui la bastardata di postare la foto delle sue condizioni mattutine domenicali. ahahahahahah (suono onomatopeico che si riferisce alla risata da blogger competitor). 
potevo ritoccarla in photoshop? Ma nooo.... è colpa dell'influenza






































Finito il caffè ci chiediamo "ma dove sono tutti?" E proprio nel momento in cui ci pensiamo, la proverbiale smemoratezza di Sara si fa sentire. tira fuori un appunto con scritto "incontro in sala stampa al primo piano del centro servizi". Cogliona. scatta quindi la corsa per raggiungere il posto dall'altro lato dei padiglioni (se non siete mai stati a RhoFiera ve lo assicuro: è enorme). Arriviamo all'edificio e solo dopo aver salito (e sceso) innumerevoli scale mobili (non si capisce perchè ogni angolo è transennato) arriviamo alla sala stampa. Qui troviamo Orietta, la nostra prof. e referente, che si stava giusto chiedendo che fine avessimo fatto. Facciamo quindi i fighi dicendo "sa com'è... ci siamo già fatti un giro". 






























Dopo un breve brief introduttivo di presentazione dei vari bloggers (su dieci eravamo in cinque. bello) Federica, un'altra responsabile, ci illustra i diversi punti strategici della fiera. Riprende quindi lo stesso tour dell'andata che ci riporta allo stand I LOVE ITALIAN SHOES. Altro caffè. Colgo qui un attimo per presentarci bene con gli altri bloggers (mi sembra giusto) e per capire come organizzarci. Faccio uno scatto di prova con Marianna di Lady Marian davanti al banner riservato agli scatti di coolhunting (per oggi vado ancora di compatta, quindi non aspettatevi delle grandi foto) e ci dividiamo, dandoci appuntamento al party di stasera (blissato da Belen. Sostituita dalla Stefanenko). I bloggers sono arrivati ed il MICAM non sarà più lo stesso.

3 commenti:

  1. Ragazzo, vogliamo anche una tua foto! Beati voi che potete spiare tutto quel ben di Dio di scarpe!!
    Aspetto con ansia i prossimi post.
    Bea

    RispondiElimina
  2. Bella l'idea dei bloggerz, anche se l'unico ad aver fatto dei post sei tu! Ma vi pagano? Bella zioo come vi invidio. Il sito del micam è un po' una merda e non c'è nessuna foto degli stand o i link ai website degli espositor. riesci mica a fare qualche foto panoramica tanto per darci l'idea di come è disposto, del tipo di gente ke bazzica.
    Amigo ricordati che io ti followo!!

    RispondiElimina
  3. No raga...qui è qualcuno di voi che mi sta stra mafiando o sbaglio?

    RispondiElimina