lunedì 20 febbraio 2012

2011 top moments PARTE 3

Ciao amici. Pensavate fossi morto? no, ero semplicemente sotto tesi. Tutto bene grazie: discusso ho discusso, brindato ho brindato (tutt'ora in corso), mangiato ho mangiato e che altro? ah si....mi sono finalmente dedicato a me stesso. Questo non vuol dire che non abbia lavorato, ma che almeno ho fatto cose che rientrano nella mia sfera di interesse. Il motivo principale per il quale torno ad aggiornare il blog con un post a caso è legato infatti alla mia candidatura per un contest di vogue. Sarebbe inutile andare ad inserire il link del blog in ogni slide del progetto presentato se tanto poi l'ultimo aggiornamento risale a due settimane fa. Altrettanto dicasi per il fatto che tale link è stato palesemente pompato durante la discussione di tesi.

Ed è tornando sui miei passi che mi sono ricordato di aver lasciato in sospeso la questione top moments del 2011. Eccomi quindi a riprendere (e concludere -si spera-) i più grandi momenti del duemilaundici.


Che dire? E' di nuovo Givenchy. Ed è di nuovo voglia di crociera ( O O)

Preparo il portoflio. Obiettivo: tornare a cotanti livelli di magrezza. Evitare: progetti imbarazzanti.

Sempre più gente fa cose fiche grazie a me. Un giorno avrò una lista come Miranda Presley.

Le labbra più pump che abbia mai visto in vita mia.

Facebook introduce il traduttore automatico. Ridicolo.

Carine Roitfeld fa un libro. Perchè? (infatti lo presenta in Italia). Continua a drogarti vah.

Ho il miglior day after della mia vita.

Britney mette in pratica quanto appresso nel corso intensivo all'actor's studio. Fa la cornuta.

Nemmeno la moda considera più l'Italia.

caro cuba libre: fammi vivere una notte su un altro pianeta.

Beh: Carla.

Penso di non aver mai visto niente di più bello.

Alex & Kate. Dieci anni dopo.

Finalmente MIA ha quanto merita. Avrei evitato Madonna.

Mi illudo che internet mi permetta di vedere una sfilata in streaming.

Mara fa la zanzara ubriaca in prima serata su Rai Uno. La amo.

Ah! e la gallina impazzita.

Ancora Givenchy. E l'estate diventa brown.

VMA 2011. "Amore ho preso un biglietto in poltronissima seconda fila" "Wow grande...chissà come vedremo bene" ..."sta scema non aveva niente di meglio da mettere in testa?"

Semplicemente: la coppia limoncello.impensabile comunque...

si prospetta un dress code per la festa di laurea. ed è guerra.

Comunque non mi piace poi così tanto. Forse non s'era capito.

perchè se non sai l'inglese, non vai da nessuna parte

Per a prima volta nella mia vita sono in prima fila ad una sfilata. E l'unica prova è una scarpa.

ed a quanto pare le mie scarpe ci prendono gusto ad apparire.

Siamo stati piccoli tutti.

ed è a notte fonda  che realizzo: la perfezione esiste

lo storto.tutta colpa di anna.

se una veste valentino couture nei suoi video non penso sia proprio l'ultima delle sfigate

e cmq: valentino.ciao.

uuuuuuuuuuuooooooooooaaaaaaaaaaaaa questa macchina sta volandooooooooooooooo
"no mamma.non ero ubriaco."

sei proprio laura chiatti. ti prego.

Su facebook non c'è più ritegno.buon appetito comunque.

Perchè mi convinco che coi saldi si può tutto. Certe cose nemmeno coi saldi.

è nel mezzo dei balcani che scopro britney versione rom

che fine ha fatto jenny?

La mia amica si sposa. Ed io scelgo il look per le testimoni. Cmq esplosione d'amore.

Cosa darei per ricevere un biglietto così.

è grazie a david che niki minaj se la tira addosso una cifra

nemmeno in macchina si sta tranquilli
ps chi mi ricorda il titolo di sto film ha vinto.












Nessun commento:

Posta un commento