sabato 14 luglio 2012

La EVENTI week

Ed è stato così che dal 23 giugno al 2 luglio mi sono potuto dimenticare di avere una vita per dedicarmi completamente agli eventi NABA. Beh...devo dire che la fashion shower quotidiana è stata talmente forte che ho rinunciato volentieri alla solita routine.

Anche perchè tale 'vita' -intendo dire amici e vari- non si è mica fatta vedere alla serie di succulenti eventi (#buongiornoaccidia) Posso capire: certe situazioni mettono in soggezione anche me.

Sono stato colpito, nell'ordine, da ASVOFF fashion film festival di Diane Pernet -in particolare dall'inaugurazione e dal party finale-, da MIDSUMMER NABA TALE di Romeo Gigli, dal VOGUEING al Piccolo Strehler e da (Un)Tangled, sfilata di fine anno.

Ovviamente il tutto condito da figure di merda fotoniche, a partire dall'ingresso alla serata di Romeo Gigli:

'Ciao Angela ' (Missoni)
'Ciao...tutto bene?' (ovviamente non paleserà mai di non sapere assolutamente chicazzosono)
'sì sì...grazie'
'tra un po' arrivano anche i miei figli e mio marito'
....
'veramente angela il signor maccapani è arrivato dieci minuti fa'
'il signor maccapani è il mio EX marito'
-.-
 GIOVEDI' 21 GIUGNO
night before ASVOFF: preparato l'outfit peggio pensato che la storia della moda abbia mai visto
 VENERDI' 22 GIUGNO
il gran giorno di ASVOFF: #ritardo1 bisogna finire le prove parrucco per gigli
i parrucchieri hanno due minuti di pazzia ed iniziano a spruzzare cose a caso a chiunque gli passi sotto mano

#ritardo2 bevo un caffè alle 20.00 di sera. E mi ustiono una mano. Quindi tu stai lì.

Incazzato per il mega ritardo all'inaugurazione di ASVOFF realizzo a posteriore che io da vecchio potrò raccontare di quella volta che ho saltato l'inaugurazione di ASVOFF per stare con Romeo Gigli.
Incluso aneddoti e taxi gentilmente offerto
 'faccio io che voi giovani siete squattrinati'
IN SERATA -23 GIUGNO- PARTECIPO AD ASVOFF-COCKTAIL ED ALLA PRESENTAZIONE DI A-LAB MILANO UOMO. Ovviamente non è presente nessuna documentazione fotografica. Mica posso tirare fuori il mio telefono pattone per fare le foto in certe situazioni -non si era capito dalla risoluzione?
 SABATO 23 GIUGNO
Dopo l'outfit penoso di ASVOFF decido di andare a fare shopping . E spendo troppo. A una settimana dai saldi.
 DOMENICA 24 GIUGNO
Riesco sempre a tirarmi su di morale.
Domenica 24 giugno: pausa pranzo ore 15.30
Verifico per l'ennesima volta che su fb i post sul cibo sono quelli che attirano più like.
come dire #lanvin e  #melanzaneallaparmigiana 

mi preparo per il pomeriggio.

@palazzodellaragione #pazzesco
per una volta ad una sfilata hanno sapientemente pensato di non fornire bollicine calde e da gastrite,
ma acqua  decisamente ghiacciata.

puoi trovarmi qui.

domenica 24 giugno: pronto per il party conclusivo di Diane Pernet.
'questa granita all'anguria e vodka è stra leggera'
#aspettadieciminuti
O.O uuuuuuuuuoooooooooaaaaaaaaaaaaaaaaaaa O.O
 LUNEDI' 25 GIUGNO

io lavoro

e la gente mi prende per il culo

io continuo a lavorare

e la gente continua a prendermi per il culo

Romeo Gigli Party
io mi vesto
e la gente mi prende ancora per il culo
-.-
#scusasesiamoildipartimentodifashion
 SETTIMANA A SEGUIRE
'come attacchiamo lo spago al soffitto?'
'serve la scala.ci pensa luca'
O.O
cosa?
'tutto bene lassù luca?'
'sì sì ....sfilata mandata a puttane causa vertigini peso che hanno determinato  quella leggera sensazione di vomitino che non mi ha mollato fino a sera'
#nomagrazie

è nelle pause che comprendo il vero concetto di moda

prove di bodypainting
#innabasivededitutto

-per la sfilata-
'per le modelle potremmo fare un trucco molto semplice, pulito, con un leggero passaggio di lucido su zigomi e fronte
ed un parrucco sciolto e bagnato'
#mavaaaaaaaaaa?
vedi Elle Italia Luglio 2012

tutto pronto. qualcuno non riesce ancora a capire cosa faccia di lavoro.
e soprattutto non considera che dietro tutto ciò ci siano mega ore di lavoro.

#insfilata #èfinita #orapuoimorire

 il premio alla fine di tutto si chiama kebap. in total black ovvio.
si chiama anche giapponese.ovvio.

si chiama pure week end a base di riviste.
#poi basta però.

(STYLE PAPER LUGLIO 2012 A-lab Milano Donna spring summer 2012)




  









Nessun commento:

Posta un commento